Teofrasto, filosofo e botanico greco (IV-III sec. a. C.)  guardava il mondo degli aromi con l’occhio attento dell’osservatore guidato da infinita curiosità. Fu il primo studioso degli odori: nessuno prima di lui aveva trattato l’argomento in modo così sistematico. Fu il primo a spiegare la preparazione dei profumi e il loro impiego, descrivendo tutto il percorso necessario per mettere a punto una fragranza in modo armonico, senza che uno o più ingredienti prevalessero sugli altri. Si interrogò sulla natura degli odori, per comprenderne i numerosi misteri. Teofrasto fu il primo a trattare il tema della composizione di un profumo e della sua creazione da un punto di vista artistico.